Skip to content. | Skip to navigation

Il Sito archeologico

Il_Sito.gif

Baiae fu il centro flegreo residenziale per antonomasia, ambìto dalle più eminenti personalità romane e prescelto dalla famiglia imperiale stessa per la salubrità del clima e le proprietà terapeutiche delle sue acque.

La più cospicua testimonianza di tale sfruttamento è il vasto ed articolato complesso architettonico delle cosiddette Terme, nel quale è da riconoscere verosimilmente ciò che resta del Palatium imperiale. Vai

 

I percorsi di visita

I_percorsi.jpgI parchi e siti monumentali archeologici di competenza della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli, a seconda della loro vastità sono organizzati in percorsi di visita strutturati, corredati ove possibile da supporti di carattere informativo e didattico di vario tipo corredati di illustrazioni grafiche o fotografiche, che accompagnano il pubblico nella visita, che in alcune delle aree archeologiche più rilevanti può essere coadiuvata da guide professionali disponibili su prenotazione. Spesso la visita dei complessi monumentali si integra con quella degli antiquaria e dei musei archeologici cui essi fanno riferimento. Vai
 

Le visite tematiche

Le_visite.jpgAttraverso questa sezione è possibile visualizzare itinerari virtuali su Beni Culturali presenti in alcuni degli Istituti, Siti o Musei appartenenti al circuito cir.campania.beniculturali.it, che hanno relazioni semantiche o tematiche trasversali. I Tematismi permettono di avere, inoltre, una visione più ampia del patrimonio della regione Campania Vai
Share |
Orari di apertura
Per maggiori informazioni

 

 

Servizi di biglietteria

Si comunica che dall'1 aprile sino a diversa disposizione l'accesso del pubblico al Museo Archeologico dei Campi Flegrei e alle Terme di Baia si svolgerà con le seguenti modalità:

a) ingresso libero (cioè senza stacco di biglietto  gratuito) nei giorni da martedì a venerdì in cui la biglietteria del Castello di Baia sarà chiusa;

b) ingresso con biglietto cumulativo (€ 4,00) con diritto all'accesso presso le Terme di Baia, l'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e Parco Archeologico di Cuma;

c) ingresso con biglietto cumulativo (€ 4,00) nei giorni di sabato, domenica e festivi in cui la biglietteria del Castello sarà aperta sino alle 13.30, motivo per cui il pubblico che vorrà accedere alle Terme dovrà prima recarsi alla biglietteria del Castello entro l'orario di apertura per dotarsi preventivamente del biglietto d'ingresso.  Dall' 1 ottobre, nei giorni di ingresso a pagamento (sabato, domenica e festivi), è possibile acquistare i biglietti presso la Palazzina Ferretti in via Lucullo 94 nella sede del Parco Sommerso, che svolgerà servizio di biglietteria  dalle 9.00 ad 1 ora prima del tramonto; l'entrata alle Terme rimane da Via delle Terme. Nei giorni di libero ingresso (dal martedì al venerdì) resta in funzione l’entrata da via delle Terme (ex via Fusaro).

d) ingresso con prenotazione per le scuole i gruppi di visitatori, che per l'ingresso potranno rivolgersi all'Ufficio Archeologico di Baia (tel./ fax 081.5233797).

Negli altri siti dell'area flegrea - Parco Archeologico di Cuma e Anfiteatro Flavio di Pozzuoli - rimangono vigenti i normali orari di apertura della biglietteria per lo stacco dei biglietti di ingresso ai monumenti.

Avvisi

Nessun avviso 

 
 

La funzione "Cerca nei luoghi della cultura" permette di ricercare un Museo o un Istituto Culturale tramite la digitazione parziale del nome dell'istituzione o tramite la ricerca di un documento in esso contenuto.

New features in 3.1