Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Cuma
Vai su di un livello
Collezione

Cuma

Le sale CXXI-CXXIII del Museo ospiteranno i materiali provenienti dagli scavi effettuati a partire dal XVII secolo, ad opera di Leopoldo di Borbone, Emilio Stevens ed Ettore Gabrici nelle necropoli greche di Cuma, e poi proseguiti nell'area urbana soprattutto grazie ad Amedeo Maiuri; tra gli oggetti più rilevanti la statua di Diomede, trovata nella cripta sotto l'Acropoli.

Sezione da allestire.

Ulteriori informazioni
Dati collezione
Collocazione: Primo piano, sale CXXI-CXXIII