Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Glossario Afrodite

Afrodite

dal greco Άφροδίτη, dea greca della bellezza, dell’amore e della fertilità, identificata a Roma con Venere. Nonostante l’origine non greca il suo culto fu estremamente diffuso nel mondo greco e greco-coloniale; i santuari più famosi erano a Pafo, Amatunte, nell’isola di Cipro, Corinto ed Erice. Secondo Esiodo sarebbe nata da Urano e rappresenterebbe una forza naturale pre-cosmica; in Omero invece è figlia di Zeus e Dione, moglie di Efesto ed amante di Ares. Platone distingue tra una Afrodite Urania, identificandola con l’amore celeste, e una Afrodite Pandemos, personificazione dell’amore terreno. Le sue prerogative erano molteplici, ella, infatti, dal carattere guerriero, non solo aveva strette relazioni con il mare, dal quale era nata (era detta Euploia, appellativo con cui era venerata a Neapolis, ovvero colei che presiede alla buona navigazione), ma veniva anche collegata alla vegetazione.
Share |