Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Visite tematiche galleria di immagini pettorale equino da parata
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

pettorale equino da parata


Ulteriori informazioni
Oggetto
  Definizione: pettorale equino da parata
  Denominazione/Dedicazione: pettorale equino da parata
  Classe e produzione: ACCESSORI PER ANIMALI
  Identificazione: gorgoneion
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  Stato*: Italia
  regione: PUGLIA
  provincia: Bari
  comune: Ruvo di Puglia
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Altre localizzazioni geografico-amministrative (provenienza)
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
Dati patrimoniali
  Numero*: 5715
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. VI a.C.
  Da*: 599 a.C.
  A*: 500 a.C.
  Motivazione cronologica: bibliografia
Dati tecnici
  Materia e tecnica: bronzo/ fusione/ a bulino
  Unità: cm.
  Larghezza: 20
  Lunghezza: 130
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Pettorale costituito da larga lamina semilunata, lungo i margini del qualecorre una serie di forellini, che serviva a fissare al pettorale il rivestimento interno in cuoio.
  Indicazioni sul soggetto: Al centro, gorgoneion in rilievo:sulla fronte la chioma forma una serie di ricci a chiocciola, ai cui lati sono le orecchie; gli occhi, obliqui, hanno le ciglia segnate sulla palpebra superiore con una serie di trattini incisi, mentre il bulbo e l'iride sono d'avorio; dalle labbra, aperte in unghigno, esce il blocco eburneo della lingua tra quattro zanne aguzze; dalle orecchie al mento il volto è inquadrato dalle ali. Ai lati del gorgoneion sono due tori cozzanti, disposti simmetricamente.
Conservazione
  Stato di Conservazione: mutilo
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali