Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Visite tematiche galleria di immagini pettorale equino
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

pettorale equino


Pettorale di cavallo con Gorgoneion (5715)

Il prosternopidion, cioè il pettorale che serviva a proteggere ed ornare il petto dei cavalli, è costituito da una larga lamina di bronzo, di forma semilunata, con le estremità molto allungate. Al centro è decorato da un Gorgoneion in rilievo: sulla fronte la chioma forma una serie di ricci a chiocciola, ai cui lati sono le orecchie; gli occhi, obliqui, hanno le ciglia segnate sulla palpebra superiore con una serie di trattini incisi, mentre il bulbo e l'iride sono d'avorio; dalle labbra, aperte in un ghigno, esce il blocco eburneo della lingua tra quattro zanne aguzze; dalle orecchie al mento il volto è inquadrato dalle ali. Ai lati del Gorgoneion sono due tori cozzanti, disposti simmetricamente. Lungo i margini dell'oggetto corre una serie di forellini, che serviva a fissare al pettorale il rivestimento interno in cuoio.

Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei
Oggetto
  Definizione: pettorale equino
  Denominazione/Dedicazione: pettorale equino
  Classe e produzione: ARMI E ARMATURE
  Identificazione: gorgoneion
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Primo piano, Sala CXXXVI, vetrina s.n., n. 10.45
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  Stato*: Italia
  regione: PUGLIA
  provincia: Bari
  comune: Ruvo di Puglia
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Altre localizzazioni geografico-amministrative (provenienza)
  Provenienza: Acquisto Ficco e Cervone, 1838.
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
Altre localizzazioni geografico-amministrative
  Tipo di localizzazione*: -------------------------
Dati patrimoniali
  Numero*: 5715
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. VI a.C.
  Frazione cronologica: -------------------------
  Da*: 599 a.C.
  A*: 500 a.C.
  Motivazione cronologica: analisi stilistica
Definizione culturale
  Motivazione dell'attribuzione: -------------------------
Rapporto
  Stadio opera*: -------------------------
Dati tecnici
  Materia e tecnica: BRONZO LAMINATO
  Unità: cm.
  Altezza: 20
  Larghezza: 58
  Lunghezza: 130
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Larga placca di forma semilunata con le estremità arrotondate. Serie di fori lungo i margini, due fori più grandi all'estremità.
  Indicazioni sul soggetto: Al centro gorgoneion a rilievo con grossi riccioli sulla fronte, occhi conpalpebre superiori decorate da linee incise, pupilla d'avorio e linee ondulate agli spigoli dell'occhio. alla base delle fasce è un toro cozzante verso il gorgoneion.
Conservazione
  Stato di Conservazione: mutilo
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Guida Ruesch 1911, n. 1909; Greci in Occidente MANN 1996, p. 124, n. 10.45, tav. a p. 243.