Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Sarcofago


Sarcofago con creazione dell'uomo da parte di Prometeo (6705)

Il sarcofago, rinvenuto agli inizi dell'Ottocento in un mausoleo, rappresenta il mito di Prometeo. Al centro, in basso, si trova il gruppo principale: il creatore dell'uomo, Prometeo, seduto, con il busto lievemente inclinato in avanti, intento ad osservare la sua cretura; l'uomo, ancora un fantoccio inerte di creta, rigidamente disteso ai suoi piedi, circondato dalle maggiori divinità del pantheon greco; in posizione preminente sono Hera e Zeus, nell'atto di dare ad Hermes, individuato dal caduceo, il denaro con cui riscattare da Ade la vita dell'uomo; accanto ad Hermes, Poseidone con il tridente; ai due angoli, in alto, il carro di Selene ed il carro di Apollo; fra Zeus e l'uomo, infine, degli Eroti spingono Psiche, l'anima, a dare la vita al primo essere umano. Il sarcofago è attribuito ad una officina romana; la sua presenza a Puteoli in età tarda testimonia della vita culturale ancora vivace nella città flegrea.

Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei
Oggetto
  Definizione: Sarcofago
  Denominazione/Dedicazione: Sarcofago
  Classe e produzione: Arredi funerari
  Identificazione: Mito di Prometeo
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Sculture della Campania romana, piano terra - Sala XXXV
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Pozzuoli
Altre localizzazioni geografico-amministrative
  Tipo di localizzazione*: -------------------------
Dati patrimoniali
  Numero*: 6705
  Data: 1863-
Modalità di reperimento
  Denominazione dello scavo*: Città, margini sud orientali
  Data*: 1817/00/00
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. IV d.C.
  Frazione cronologica: -------------------------
  Da*: 300
  A*: 399
  Motivazione cronologica: analisi stilistica
Definizione culturale
  Denominazione: produzione romana
  Motivazione dell'attribuzione: analisi stilistica
Rapporto
  Stadio opera*: -------------------------
Dati tecnici
  Materia e tecnica: marmo bianco/ scalpellatura/ levigatura/ a altorilievo
  Unità: cm
  Altezza: 108
  Larghezza: 256
  Profondità: 92
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Sarcofago decorato a altorilievo
  Indicazioni sul soggetto: La fronte del sarcofago è ornata da numerose figure componenti storie tratte dal mito di Prometeo. Prometeo è raffigurato in basso al centro seduto in atteggiamento pensoso di fronte al fantoccio entro cui sarà immesso il soffio vitale. Nella parte superiore si riconosce Hera che consegna una borsa ad Hermes in presenza di Zeus e Poseidone, con questa si dovrà pagare Ade che a sinistra tende la mano. Ai due angoli, in alto, il carro di Selene ed il carro di Apollo; fra Zeus e l'uomo, infine, degli Eroti spingono Psiche, l'anima, a dare la vita al primo essere umano
Conservazione
  Stato di Conservazione: ricomposto
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Guida Ruesch 1911, n. 64; Campi Flegrei 1987, p. 264, fig. 121; Collezioni Museo 1989, I.2, p. 152, n. 277; Puteoli 1993, pp. 316-317; Museo archeologico 1994, pp. 128-129; LIMC, VII.1, p. 547, s.v. Prometheus, n. 110; LIMC, VII.2, p. 430; Museo archeologico 1999, p. 30; De Caro 2001b, p. 58.