Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Visite tematiche galleria di immagini bruciaprofumi
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

bruciaprofumi


Brucia profumi in forma di culla (21338)

Il brucia profumi è costituito da una vasca semicilindrica, sorretta da due brevi setti trasversali e chiusa su uno dei lati brevi da una parete verticale, alla quale è applicato un bustino di fanciullo. Presso gli spigoli della parete verticale, in alto, sono due fori circolari ciechi. La vasca è coperta da ingubbiatura bianca con sovradipintura vegetale: al centro sono quattro foglie lanceolate, disposte a croce e colorate alternamente di rosso e azzurro, tra le quali sono elementi vegetali stilizzati in verde. Il bustino, realizzato ad applique con uno stampo, raffigura un fanciullo in toga con bulla colorata di rosso e sospesa al collo. Il volto è di forma triangolare ed è colorato di rosa, i capelli sono resi con lunghe ciocche lisce, parallele, che si dispongono a frangia sulla fronte.
Il gruppo di brucia profumi in forma di culla è costituito da 29 esemplari provenienti da Pompei; la presenza della bulla, che ricorre frequentemente negli esemplari conservati, rimanda probabilmente alla cerimonia di deposizione della bulla e della toga praetexta in occasione del passaggio del fanciullo all’età adulta.

Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: bruciaprofumi
  Denominazione/Dedicazione: bruciaprofumi
  Classe e produzione: arredi domestici
  Identificazione: busto di giovane; motivi vegetali
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Non esposto
Dati patrimoniali
  Numero*: 21338
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. I d.C.
  Da*: 14
  A*: 79
  Motivazione cronologica: bibliografia
Dati tecnici
  Materia e tecnica: argilla/ a tornio/ a stampo/ ingobbiatura/ verniciatura
  Unità: cm.
  Altezza: 7
  Larghezza: 15.8
  Lunghezza: 21
  Varie: bustino: alt. 7.8; largh. 6
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Brucia profumi costituito da una vasca semicilindrica, sorretta da due brevi setti trasversali e chiusa su uno dei lati brevi da una parete verticale, alla quale è applicato un bustino di fanciullo realizzato a stampo; presso gli spigoli della parete verticale, in alto, sono due fori circolariciechi. La vasca è coperta da ingubbiatura bianca sovradipinta a diversi colori.
  Indicazioni sul soggetto: Al centro della vasca sono quattro foglie lanceolate, disposte a croce e colorate alternamente di rosso e azzurro, tra le quali sono elementi vegetali stilizzati in verde. Il bustino raffigura un fanciullo in toga con bulla colorata di rosso e sospesa al collo; il volto è di forma triangolare edè colorato di rosa, i capelli sono resi con lunghe ciocche lisce, parallele, che si dispongono a frangia sulla fronte.
  Testo:

Conservazione
  Stato di Conservazione: intero
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

D’Ambrosio - Borriello 2001, p. 62, n. 105.