Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Numismatica Bulla (145490)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

bulla


Bulla (145490)

La bulla aurea, di forma lenticolare, è formata da due valve in lamina liscia sormontate da una chiusura rettangolare, attraverso cui passa il sottile filo di sostegno, rigido, in parte godronato. La decorazione si concentra sulla chiusura, costituita da una lamina su cui corre una bordatura lavorata a filigrana, e decorata da una grossa e raffinata treccia centrale che scende verticalmente, affiancata da due trecce più piccole, e termina, all'attacco con le valve, con un motivo a trina; una treccia analoga a quelle del fermaglio si stende lungo il bordo esterno della bulla. La cerniera è chiusa da una serie di chiodini, solo tre dei quali si conservano, inseriti in triangolini decorati da sferette. L'oggetto, il cui uso i Romani derivarono dalla cultura etrusca, era il simbolo dei bambini nati liberi, i quali la portavano al collo fino all'ingresso ufficiale nell'età adulta: allora, nel corso di una particolare cerimonia, essi indossavano la toga virile, e deponevano la bulla nel Larario.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: bulla
  Denominazione/Dedicazione: bulla
  Classe e produzione: ornamenti personali
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Piano ammezzato, Sala LIII, vetrina s.n.
Dati patrimoniali
  Numero*: 145490
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. I d.C.
  Da*: 1
  A*: 79
  Motivazione cronologica: bibliografia
Dati tecnici
  Materia e tecnica: oro/ laminatura/ filigrana/ godronatura
  Unità: cm.
  Altezza: 6.5
  Peso: 14.08
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Bulla aurea, di forma lenticolare, formata da due valve in lamina liscia sormontate da una chiusura rettangolare, attraverso cui passa un sottile filo di sostegno, rigido, in parte godronato. Chiusura costituita da una lamina su cui corre una bordatura lavorata a filigrana e decorata. La cerniera è chiusa da una serie di chiodini.
  Indicazioni sul soggetto: La decorazione si concentra sulla chiusura ornata da una grossa treccia centrale, che scende verticalmente, affiancata da due trecce più piccole, etermina, all'attacco con le valve, con un motivo a trina; una treccia analoga a quelle del fermaglio si stende lungo il bordo esterno della bulla.
  Testo:

Conservazione
  Stato di Conservazione: mutilo
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Maiuri 1933, p. 381, n. 127; Breglia 1941, p. 90, n. 918; Siviero 1954, p. 83, n. 340; Pompeii A.D. 79 1978, p. 132, n. 40; Collezioni Museo 1989, I.2, p. 202, n. 3; Pirzio Biroli Stefanelli 1992, p. 240, n. 69; Museo archeologico 1994, p. 279; Treasures from Italy 1995, p. 113, n. 111; Pompei 1996, p. 223, n. 125; Pompeii 2000, p. 125.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile