Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Argenti Situla con donne al bagno (25289)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

situla


Situla con donne al bagno (25289)

Situla in argento con ansa a nastro decorata a spina di pesce terminante a ciascuna estremità in due teste stilizzate di uccello inserite in due anelli verticali e ripiegate verso l'alto, orlo ingrossato, vasca a pareti leggermente convesse, piede svasato. Le pareti sono decorate con scene relative al bagno di Venere: su uno sfondo architettonico a colonne ed archi, interrotto, al di sotto degli attacchi dell'ansa, da un edificio e da una fontana a testa di leone, è raffigurata, su di un lato, Venere seduta su uno sgabello, lavata e pettinata da due ancelle, mentre altre due recano acqua dalla fontana e profumi da utilizzare successivamente; sull'altro, la divinità stessa stante, abbigliata con una corta tunica trapuntata trasparente, in compagnia di due ancelle. Situle, specchi e spilloni in argento erano molto frequenti nei ricchi corredi delle matrone romane: alcuni erano di fattura molto semplice, altri, invece, riccamente decorati, come nel caso di questa situla, utilizzata per trasportare e versare l'acqua durante le abluzioni del corpo. I temi scelti per le decorazioni erano quasi sempre rappresentazioni di toletta femminile o di gineceo. Lo schema architettonico raffigurato, lo stile delle figure e le acconciature fanno propendere per un prodotto campano databile a cavallo tra fine del II e l'inizio del III sec. d.C., piuttosto che al I sec. d.C., come ci porterebbe a pensare una eventuale provenienza ercolanese.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: situla
  Denominazione/Dedicazione: situla
  Classe e produzione: RECIPIENTI E CONTENITORI
  Identificazione: Venere al bagno
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Primo piano, Sala LXXXIX, vetrina s.n.
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Portici
  Denominazione: Herculanense Museum
  Complesso monumentale di appartenenza: Palazzo Reale di Portici
Altre localizzazioni geografico-amministrative (provenienza)
  Provenienza: Portici, Palazzo Reale
  Denominazione spazio viabilistico: Via dell'Università 80055
Dati patrimoniali
  Numero*: 25289
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: secc. II/ III d.C.
  Frazione cronologica: fine/inizio
  Da*: 190 a.C.
  A*: 210 a.C.
  Motivazione cronologica: bibliografia
Definizione culturale
  Denominazione: produzione campana
  Motivazione dell'attribuzione: analisi stilistica
Dati tecnici
  Materia e tecnica: argento/ laminatura/ a sbalzo/ a incisione
  Unità: cm.
  Altezza: 27
  Diametro: 26
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Situla con orlo ingrossato, vasca a pareti leggermente convesse, piede svasato, ansa a nastro.
  Indicazioni sul soggetto: Le pareti sono decorate con scene relative al bagno di Venere:su uno sfondo architettonico a colonne ed archi, interrotto, al di sotto degli attacchi dell'ansa, da un edificio e da una fontana a testa di leone, è raffigurata, su di un lato, Venere seduta su uno sgabello, lavata e pettinata da due ancelle, mentre altre due recano acqua dalla fontana e profumi da utilizzare successivamente; sull'altro, la divinità stessa appare stante, abbigliata con una corta tunica trapuntata trasparente, in compagnia di due ancelle. Ansa decorata a spina di pesce terminante a ciascuna estremità con una testa stilizzata di uccello, inserita in un anello verticale e ripiegata verso l'alto.
Conservazione
  Stato di Conservazione: intero
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Guida Ruesch 1911, n. 1875; Spinazzola 1928, p. XXXIV, nn. 235, 237; Ori e argenti 1961, p. 194, n. 647, tav. LXXVI; Künzl 1979, p. 221, nt. 97; Collezioni Museo 1989, I.1, pp. 214-215, n. 63; Pirzio Biroli Stefanelli 1991, p. 277, n. 108, figg. 164-166; Museo archeologico 1994, p. 377; Ancient roman civilization 2003, pp. 271-273.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile