Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Tempio di Iside Sistro (409 AE)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

sistro


Sistro (409 AE)

Il sistro è realizzato in bronzo ed è decorato sulla sommità da una gatta accovacciata, con la testa sollevata e sui lati da fiori di loto. I dettagli sono realizzati a cesello, mentre il pelame è reso attraverso piccole incisioni. Il sistro è stato rinvenuto insieme con alcuni frammenti di arti in marmo, fra cui alcuni della mano che originariamente lo reggeva, e ad una testa in marmo di Iside all’ingresso del cd. ekklesiasterion del tempio di Iside. I frammenti ed il sistro erano probabilmente pertinenti ad un acrolito della dea.
La presenza di elementi ed attributi relativi al culto di Iside è molto rilevante in tutta la Campania antica, e numerosi sono i sistri trovati a Pompei, segno di quanto importante ed ampio fosse il culto della dea nella prima età imperiale.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: sistro
  Denominazione/Dedicazione: sistro
  Classe e produzione: MUSICA
  Identificazione: gatta accovacciata
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Primo piano, Sala LXXXII, vetrina s.n., n. 5.5
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Pompei
  Denominazione: VIII 7 28 (DI ISIDE)
  Complesso monumentale di appartenenza: Pompei Scavi
Altre localizzazioni geografico-amministrative (provenienza)
  Provenienza: Pompei, Tempio di Iside
Dati patrimoniali
  Numero*: 409 AE
  Data: 1863 post
Modalità di reperimento
  Denominazione dello scavo*: Tempio di Iside
  Data*: 1766/01/04
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. I d.C.
  Frazione cronologica: metà
  Da*: 41 d.C.
  A*: 54 d.C.
  Motivazione cronologica: bibliografia
Dati tecnici
  Materia e tecnica: bronzo/ fusione/ cesellatura/ a incisione
  Unità: cm.
  Lunghezza: 23.5
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Sistro decorato sulla sommità e sui lati.
  Indicazioni sul soggetto: Sulla sommità una gatta accovacciata, con la testa sollevata e pelame inciso; ai lati fiori di loto.
  Testo:

Conservazione
  Stato di Conservazione: intero
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

PAH, I, p. 186; Guida Ruesch 1908, n. 917; Alla ricerca di Iside 1992, p. 74, n. 5.5; Museo archeologico 1994, p. 132

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile