Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Tempio di Iside Tre antefisse a testa femminile con palmetta (171548, 171549, s.n. 6)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Antefissa


Tre antefisse a testa femminile con palmetta (171548, 171549, s.n. 6)

Le tre antefisse, in argilla rossastra ingubbiata, pur non essendo descritte nelle relazioni settecentesche, posso essere riferite al santuario grazie alla presenza in uno dei rami preparati per la pubblicazione dedicata all'edificio. Resta impossibile determinare dove fossero collocate; il plastico del complesso realizzato per re Gustavo III ed i disegni del Piranesi le collcano sul purgatorium, dove però sicuramente non erano poste e, d'altra parte von Rohden attribuisce a questo edificio un'altro tipo a maschera teatrale. Su un listello a due gole lisce dall'andamento irregolare poggia una palmetta a sette lobi, nascente da una testa femminile. La tipologia è del tutto analoga a quella con gorgoneion entro palmetta (inv. 21467), che anche qui ha i lobi a spirale rivolti, alternativamente all'interno ed all'esterno.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: Antefissa
  Denominazione/Dedicazione: Antefissa
  Classe e produzione: Elementi architettonici
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19
  Specifiche: Primo piano, Sala LXXX, vetrina 7, n. 4.7
Dati patrimoniali
  Numero*: 171548, 171549, s.n. 6
Dati tecnici
  Altezza: 15.5
  Larghezza: 16.5
  Lunghezza: 44
  Varie: La lunghezza si riferisce all'esemplare con numero d'inventario 171548, che conserva interamente il coppo
Dati analitici
  Testo:

Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Piranesi 1804, tavv. LX, LXV; Alla ricerca di Iside 1992, pp. 72-73, n. 4.7; De Caro 2006, p. 40, n. 24; Sampaolo 2006, p. 116, n. 4.7.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile