Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Vetri Lastrina con ritratto (132424)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

medaglione/ lastrina


Lastrina con ritratto (132424)

La lastrina, montata su un sostegno moderno d'argento, riproduce su fondo bianco un volto maschile: i capelli sono corti e neri, la fronte ampia, gli occhi castani grandi, i lineamenti regolari e l'espressione serena. La metà inferiore sinistra, con il naso e le labbra, è deturpata da una grossa lacuna; la parte destra, al contrario, è ben conservata, tanto da mostrare ancora il delicato velo di grigio con cui è segnato l'affiorare della barba sull'incarnato roseo. Siamo certamente di fronte ad un ritratto realistico, accoppiato, in un unico medaglione, ad un altro, che con questo è stato ritrovato, ma si è purtroppo completamente deteriorato; l'accostamento delle due lastrine era anche funzionale alla conservazione della pittura. La sapienza nell'uso dei colori e gli stretti confronti con ritratti femminili alessandrini del I sec. d.C., unitamente al ritrovamento di due altri vetri analoghi, dall'area di Napoli e da Cuma, inducono ad ipotizzare che la realizzazione dell'oggetto sia avvenuta in Campania, ad opera però di maestranze alessandrine o comunque di artigiani che con quell'ambito culturale dovevano avere relazioni. La piccola lastra di vetro ha la particolarità di essere convessa, per cui, se ci siguarda attraverso, funziona come una lente d'ingrandimento.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: medaglione/ lastrina
  Denominazione/Dedicazione: medaglione/ lastrina
  Classe e produzione: ornamenti personali
  Identificazione: ritratto maschile
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Primo piano, Sala LXXXVI, vetrina 2, n. 8
Dati patrimoniali
  Numero*: 132424
  Data: 1863 post
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. I d.C.
  Frazione cronologica: prima metà
  Da*: 1
  A*: 49
  Motivazione cronologica: bibliografia
Definizione culturale
  Denominazione: scuola alessandrina
  Motivazione dell'attribuzione: bibliografia
Dati tecnici
  Materia e tecnica: vetro/ fusione/ sovraddipintura
  Unità: cm.
  Altezza: 2.3
  Larghezza: 2
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Lastrina di vetro dipinta montata su un sostegno moderno d'argento. La lastrina era accoppiata ad un'altra all'interno di un medaglione.
  Indicazioni sul soggetto: Riproduce su fondo bianco un ritratto maschile realistico:i capelli sonocorti e neri, la fronte ampia, gli occhi castani grandi, i lineamenti regolari e l'espressione serena. La metà inferiore sinistra, con il naso e lelabbra, è deturpata da una grossa lacuna; la parte destra mostra ancora il delicato velo di grigio con cui è segnato l'affiorare della barba sull'incarnato roseo.
  Testo:

Conservazione
  Stato di Conservazione: mutilo
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Collezioni Museo 1989, I.1, p. 220, n. 17; Museo archeologico 1994, p. 269; Romana pictura 1998, p. 322, n. 171; Vitrum 2004, p. 311, n. 4.16.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile