Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Percorsi di visita nel Museo Villa dei Papiri Statua di Hermes in riposo (5625)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

statua maschile


Statua di Hermes in riposo (5625)

La statua ritrae il dio Hermes seduto su una roccia. La posizione e lo stile sono di ispirazione lisippea, ma l'opera è certamente frutto della creazione originale di un artista romano. La testa è lievemente volta a sinistra, il braccio destro poggia sulla coscia e la gamba è flessa; la mano sinistra poggia sulla roccia determinando un innalzamento della spalla, così che il torso del dio risulta lievemente inclinato a destra; la gamba sinistra è invece protesa, e solo il tallone tocca il suolo. Hermes indossa esclusivamente i calzari alati, e, pur essendo colto in un momento di riposo, sembra pronto a balzare in piedi per riprendere l'attività. La statua ornava il peristilio rettangolare della villa, assimilato ad un gymnasium greco, popolato usualmente di immagini del dio; egli è in questo caso seduto, con espressione pensosa, quale incarnazione piena dell'ideale dell'otium romano.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile
Ulteriori informazioni
Codici
  Ente competente: Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Napoli e Caserta
Oggetto
  Definizione: statua maschile
  Denominazione/Dedicazione: statua maschile
  Classe e produzione: STATUARIA
  Identificazione: Hermes
Localizzazione geografico-amministrativa
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Napoli
  Tipologia: palazzo
  Denominazione: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Denominazione spazio viabilistico: Piazza Museo, 19 - 80135
  Denominazione raccolta: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  Specifiche: Primo piano, Sala CXVI
Altre localizzazioni geografico-amministrative (reperimento)
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Ercolano
  Denominazione: Villa dei Papiri
  Complesso monumentale di appartenenza: Palazzo Reale di Portici
  Denominazione spazio viabilistico: Via Mae
Altre localizzazioni geografico-amministrative (provenienza)
  Stato*: Italia
  regione: CAMPANIA
  provincia: Napoli
  comune: Portici
  Denominazione: Herculanense Museum
Altre localizzazioni geografico-amministrative
  Denominazione spazio viabilistico: Via dell'Università 80055
Dati patrimoniali
  Numero*: 5625
  Data: 1871 post
Modalità di reperimento
  Denominazione dello scavo*: Villa dei Papiri
  Data*: 1758/08/03
Cronologia
  Fascia cronologica di riferimento: sec. I a.C.
  Frazione cronologica: terzo quarto
  Da*: 49 a.C.
  A*: 25 a.C.
  Motivazione cronologica: contesto
Definizione culturale
  Denominazione: produzione campana (?)
  Motivazione dell'attribuzione: analisi stilistica
Dati tecnici
  Materia e tecnica: bronzo/ fusione/ a incisione
  Unità: cm.
  Altezza: 115
Dati analitici
  Indicazioni sull'oggetto: Statua maschile di dimensioni leggermente inferiori al vero, montata su una base moderna in marmo grigio a forma di roccia; la statua è stata fusa in sei parti separate.
  Indicazioni sul soggetto: Il dio è raffigurato seduto, in un momento di riposo; la testa è girata verso la spalla destra ed è leggermente reclinata verso il basso; i tratti del volto sono giovanili, i capelli si articolano in corte ciocche scomposte; il corpo efebico è nudo; il braccio destro, quasi disteso, è puntellatocon la mano sulla roccia, mentre il sinistro è piegato in avanti, con l'avambraccio poggiato sulla coscia sinistra; il torso è ruotato a destra e leggermente incurvato in avanti; la gamba destra è distesa in avanti, con il tallone poggiato sulla base, mentre la sinistra è piegata; ai piedi il dio indossa calzari alati; nella mano sinistra stringe un attributo frammentario, verosimilmente un caduceo.
  Testo:

Conservazione
  Stato di Conservazione: mutilo
Condizioni giuridica e vincoli
  Indicazione generica: proprietà Stato
  Indicazione specifica: Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Fonti e documenti di riferimento
  Bibliografia:

Antichità di Ercolano 1771, tavv. XXIX-XXXII; Comparetti - De Petra 1883, p. 268, n. 33, tav. XIII.2; Guida Ruesch 1911, n. 841; Pandermalis 1971, pp. 200-201, n. 18; Pandermalis 1983, p. 43, n. 18; Wojcik 1986, pp. 120-123, n. D12, tav. LXIV; Collezioni Museo 1989, I.2, p. 126, n. 156; LIMC, V.1, p. 369, s.v. Hermes, n. 961; LIMC, V.2, p. 280; Hölscher 1993, p. 57, fig. 81; Museo archeologico 1994, p. 292; Mattusch 2005, pp. 216-221.

Ulteriori documenti
tipo: Contenuto non disponibile