Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home La Soprintendenza Musei e Antiquaria Musei Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele

Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele

Sono esposti reperti, dall’età preistorica fino al Medioevo, provenienti da Eboli, antica Eburum, e dai territori gravitanti sul medio corso del Sele.

Museo Eboli
Il museo, inaugurato nel 2000, ha sede nell’ala occidentale dell’ex convento di San Francesco (XII sec.). Espone soprattutto reperti, in gran parte corredi tombali, provenienti dal centro antico di Eboli, che per la sua posizione allo sbocco di importanti itinerari naturali come la valle fluviale del Tusciano e la via Ofanto-Sele, rappresentò, in età antica, un crocevia fra ambiti territoriali e culture differenti.
Il percorso espositivo è organizzato secondo un criterio cronologico teso a presentare le principali fasi della vita dell’insediamento: la preistoria, l’età del Ferro, il periodo orientalizzante, fino alla ricca documentazione del IV sec. a.C.
Il museo raccoglie, inoltre, testimonianze provenienti dalla Media Valle del Sele, come diversi oggetti di recente acquisizione provenienti dalla zona di Oliveto Citra.
Informazioni utili
Giorni e orario apertura: 9.00-14.00 (mar. – dom.)
Costo del biglietto: € 2.00
Proprietà: Statale
Città: Eboli
Indirizzo: Via San Francesco (Castello San Francesco)
Provincia: Salerno
Regione: Campania

Share |