Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home La Soprintendenza Musei e Antiquaria Musei Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano “Gli Etruschi di frontiera”

Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano “Gli Etruschi di frontiera”

Sono esposti i materiali archeologici rinvenuti nell’agro Picentino, il cui nucleo più consistente è rappresentato dai reperti provenienti dalle oltre 9000 sepolture scavate nelle necropoli di Pontecagnano negli ultimi cinquant’anni.

Museo Pontecagnano
Il museo, inaugurato il 21 aprile del 2007, ripropone, con un allestimento che tiene conto dei moderni criteri museografici e didattici, le testimonianze archeologiche provenienti dall’agro Picentino, originariamente esposte nel Museo Nazionale dell’Agro Picentino.
I materiali, che documentano la frequentazione dell’area già a partire dall’età neolitica, provengono dall’abitato e dalle necropoli dell’antico centro di Pontecagnano, estremo avamposto della presenza politica e culturale degli etruschi in Italia meridionale.
Sono esposti i ricchi corredi funerari dell’età del Ferro e dell’età Orientalizzante, con oggetti sia di produzione locale che d’importazione, i quali documentano la funzione di emporio svolta nel corso del tempo dal grande centro etrusco-campano.
Informazioni utili
Giorni e orario apertura: 9.00-13.00; chiuso: lun.
Costo del biglietto: € 2.00 (ridotto € 1.00)
Proprietà: Statale
Città: Pontecagnano Faiano
Indirizzo: Via Lucania
CAP: 84098
Provincia: Salerno
Regione: Campania

Share |